Sab. Ott 19th, 2019

Solutionweb

Siti internet Vicenza e provincia

Facebook Portal nuova gamma in Italia

3 min read

Facebook ha ampliato la famiglia di dispositivi smart Facebook Portal con tre nuovi modelli: Portal, Portal Mini e Portal TV.

Per gli utenti italiani, tuttavia, la vera notizia è che, oltre agli Stati Uniti e al Canada, la gamma Facebook Portal sbarca anche in Italia, nel Regno Unito, in Francia, Spagna, Australia e Nuova Zelanda.

O meglio, dovremmo usare il futuro, perché i dispositivi smart sono al momento disponibili solo per il pre-ordine: per i modelli Portal e Portal Mini le spedizioni  inizieranno il 15 ottobre mentre per Portal TV il 5 novembre.

Per quanto riguarda i prezzi in Italia, questi sono: Portal TV a 169 euro; Portal Mini a 149 euro; Portal a 199 euro; Portal+ 299 euro.

Per quel che concerne le caratteristiche dei nuovi device, il Portal ridisegnato e il nuovo Portal Mini sono caratterizzati da un design sullo stile delle cornici digitali: il modello Mini dispone di un display HD da 8 pollici mentre il Portal può contare su un display HD più grande, da 10 pollici, per le videochiamate, la visualizzazione di foto e la visione di video con orientamento verticale oppure orizzontale. Lo schermo adattivo regola la luminosità e il colore in base all’ambiente circostante ed entrambi i modelli dispongono di un altoparlante incorporato utile anche per per ascoltare la musica.

Il Portal TV ha un form factor diverso: è infatti progettato per posizionarsi in modo discreto sopra o sotto il televisore e usa quest’ultimo per le videochiamate e le altre funzionalità.

Il Portal+, il device più grande e dal costo più impegnativo della gamma, è fornito di un display rotante da 15.6” e di un woofer da 4”.

I dispositivi Facebook Portal sono equipaggiati con una Smart Camera basata su tecnologia di intelligenza artificiale che esegue la panoramica e lo zoom in modo intelligente in modo che l’utente possa muoversi e parlare liberamente, rimanendo sempre nell’inquadratura, mentre lo Smart Sound migliora la voce riducendo al minimo il rumore di sottofondo.

Per quanto riguarda le videochiamate, esse ora possono essere effettuate anche utilizzando WhatsApp, oltre che con Messenger.

Quando non viene utilizzato per una chiamata, il Portal funziona da cornice digitale per visualizzare foto, video e promemoria.

Per quanto riguarda i contenuti che è possibile eseguire in streaming, su Portal TV c’è l’app Amazon Prime Video e altre app sono scaricabili o in arrivo. Per la musica, è possibile ascoltarla da Spotify, Pandora e iHeartRadio.

I dispositivi smart Facebook Portal offrono anche il controllo vocale “Hey Portal”, che però al momento è disponibile solo in inglese per Stati Uniti e Canada; altre lingue, ha sottolineato Facebook, sono in arrivo. Tutti i device Portal dispongono comunque anche dell’assistente vocale Alexa integrato e e quindi è possibile accedere alle skill di Alexa sul Portal.

Un aspetto chiave degli smart device che introducono videocamere e microfoni nell’ambiente domestico è la privacy e Facebook, che non presenta un record esattamente immacolato in materia, sembra esserne consapevole.

L’azienda sottolinea che è possibile disabilitare la videocamera e il microfono con un singolo tocco: una luce rossa accanto all’obiettivo indica che la fotocamera e il microfono sono spenti e c’è un coperchio per la videocamera nella confezione, se si desidera bloccare fisicamente l’obiettivo. Smart Camera e Smart Sound, inoltre, utilizzano una tecnologia di intelligenza artificiale che funziona localmente sul dispositivo, non sui server di Facebook.

Copyright © Solutionweb All rights reserved.